Davanti al portone

Non sono sempre stato una guardia giurata. A quarant’anni mi sono trovato ad indossare la divisa e il cinturone dopo l’ennesima crisi dell’edilizia che, come manovale, mi ha lasciato a casa senza lavoro. Essere una guardia giurata non è una gran soddisfazione, è persino un po’ noioso. Nessuno si ricorda di te, nessuno parla con te se non per chiederti a che ora apre la banca oppure se lo sportello bancomat è in funzione. Fai sempre le stesse azioni, apri la filiale alla mattina, la chiudi alla sera, passeggi davanti al portone squadrando tutti i passanti, senza guardare realmente nessuno. Read More

Tre mesi

“L’impianto idraulico?”

“E’ da rifare.”

“E l’impianto elettrico?”

“Come se non ci fosse. Abbiamo solo un filo che alimenta quella lampadina che vedi in mezzo alla sala.”

Francesca non si scompose. Aveva visto delle situazioni ben più disperate, e ne era sempre uscita con un gran successo di pubblico e critica. Read More